Bedroom Beats & B-Sides racconta trenta anni di hip hop e musica elettronica – SEGUI


Il 6 novembre l’ editore Velocity Press pubblicherà un libro chiamato Bedroom Beats & B-Sides che ripercorre la storia dell’hip hop strumentale e della musica elettronica dai primi anni ’80 fino alla fine degli anni 2000.

I primi decenni del 21 ° secolo hanno visto cambiamenti drammatici nel settore della musica quando le nuove tecnologie hanno trasformato la creazione, la comunicazione e il consumo. In mezzo a questo tumulto un cambiamento avvenne in modo relativamente silenzioso, quasi naturale: i cosiddetti produttori di camere da letto, i produttori di musica cresciuti con musica hip-hop e elettronica, passarono da creatori anonimi, spesso invisibili, ad artisti a sé stanti.

In Bedroom Beats & B-side: Hip-Hop strumentale e musica elettronica al volgere del secolo , Laurent Fintoni racconta l’ascesa di una nuova generazione di produttori di camerette al volgere del secolo attraverso le storie di vari hip-hop ed elettronici strumentali scene musicali. Da trip-hop, jungle, illbient e IDM negli anni ’90 a “battiti” alla fine degli anni 2000, il libro esplora il modo in cui queste scene hanno agito da incubatrici per nuove idee sulla composizione e le prestazioni che sono ora date per scontate.

Combinando la storia sociale, culturale e musicale con una vasta ricerca, il libro racconta le storie B-side dell’hip-hop e della musica elettronica dagli anni ’90 agli anni 2010 ed esplora l’evoluzione di una moderna cultura del ritmo dalle scene locali a una comunità globale attraverso i diversi gruppi di idealisti marginali che l’hanno realizzato e le forze esterne che hanno modellato i loro sforzi.

Include citazioni e storie tratte da oltre 100 interviste con produttori, DJ, proprietari di etichette e altro tra cui James Lavelle, Charlie Dark, Luke Vibert, Mark Pritchard, Flying Lotus, Georgia Anne Muldrow, El-P, Hudson Mohawke, Kode9, Prefuse 73, Anti Pop Consortium, Dabrye, Waajeed, Tekilatex, Ghislain Poirier, Kutmah, LuckyMe, Benji B, The Bug e molti altri.

Bedroom Beats & B-side è la prima storia completa dell’hip-hop strumentale e delle scene elettroniche e uno sguardo davvero globale a un periodo di trent’anni di cultura musicale moderna basato su un decennio di ricerche e viaggi in Europa, Nord America e Giappone.

Laurent Fintoni afferma: “Questo libro è un progetto profondamente personale che mi ha consumato per oltre 20 anni. Spero che possa rendere giustizia alla vitalità e all’importanza della cultura che cerca di celebrare e della sua gente. Sono grato a Velocity Press per avermi colto l’occasione come autrice per la prima volta e di avermi concesso spazio e supporto per raccontare la prima, ma si spera non l’ultima versione di questa storia. ”

Citazioni

“Laurent Fintoni ha creato un epico volume di informazioni. È uno dei migliori esempi di collegamento dei punti tra molte sfaccettature della musica elettronica. Scrive in modo simile a un DJ che passa senza soluzione di continuità da un punto all’altro, con vigore visivo. Non da quando più brillante di The Sun di Kwodo Eshun , qualcuno ha scavato così in profondità tra i ritmi. ”
Re Britt

“Poiché l’hip-hop è scoppiato in oltre quattro decenni per diventare il genere dominante degli anni ’20 del 2020, questo lavoro getta un’analisi essenziale su un insieme influente di produttori che sono saliti dall’oscurità per influenzare la cultura pop. È una storia di cambiamenti nella tecnologia musicale e nell’educazione musicale, ma soprattutto di come un piccolo gruppo di estranei abbia cercato di hackerare, adattarsi e rompere la propria tecnologia nel tentativo di creare qualcosa di espressivo e nuovo. In appropriazione di tecnologia e genere, la scena del beat è un degno analogo per considerare una cultura che affronta i fallimenti del postmodernismo e le opportunità di una nuova era nei media. ”
Dominic Flannigan (LuckyMe)

“Finalmente un tuffo profondo in una delle nuove traiettorie musicali più interessanti dell’era moderna.”
Sam Valenti IV (Ghostly)

“L’industria musicale è stata sorpresa guardando dall’altra parte, con la testa nella sabbia, distribuendo paracadute d’oro. Nei cassonetti usati ci meraviglieremmo della loro spazzatura, in cosa non potevano affondare i denti, riciclandola a modo nostro ”.
Daedelus (Brainfeeder)

 

L’autore:

Laurent Fintoni

Laurent Fintoni ha scritto di musica e cultura dai primi anni 2000. Ha iniziato la sua carriera scrivendo sulla scena turntablist, hip-hop e drum & bass e nel corso degli anni 2010 ha contribuito regolarmente a FACT, The FADER, Bandcamp e Red Bull Music Academy Daily. Ha anche lavorato come tour manager, etichetta manager e A&R per varie etichette e artisti indipendenti in tutto il mondo.

Il suo primo libro, Bedroom Beats e B-Sides, è il risultato di oltre dieci anni di ricerca e lavoro, a partire da una serie di articoli nel 2008, un mix nel 2009 e una serie di discorsi nel 2011. Nato in Francia, ha vissuto a Londra, Tokyo, Bruxelles, Milano e New York City e attualmente risiede a Los Angeles, dove molto probabilmente sta andando in giro in cerca di cibo.

Per acquistarlo clicca QUI