DAVID BOWIE, STARMAN VENDUTO PER 60MILA EURO – segui


La casa d’aste Omega Auctions ha battuto per una cifra pari a 51mila sterline – poco meno di 60mila euro, al cambio attuale – quella che si ritiene essere la prima incisione di “Starman”, uno dei brani simbolo della carriera di David Bowie (pubblicato in origine nel leggendario “The Rise and Fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars” del 1972) che lo scomparso Thin White Duke aveva realizzato come provino insieme al suo storico collaboratore Mick Ronson. La registrazione del ’71, che include anche i provini dei brani “Moonage Daydream” e “Hang Onto Yourself”, era stata data da Ronson al suo amico Kevin Hutchinson, che l’aveva “dimenticata” in un magazzino per cinquant’anni.

“A sedici anni avevo pensato: niente male”, ha spiegato Hutchinson all’agenzia Press Association: “Ma a sedici anni niente di impressiona. Adesso che ne ho 65, riascoltandolo, non riesco a credere quanto sia bello”.

Uno dei responsabili della casa d’aste, Dan Hampson, pur non rivelando l’identità dell’acquirente, ha spiegato: “Dopo consultazioni con diversi esperti di Bowie, possiamo dire con una certa sicurezza che questa sia tra le primissime, se non la prima in assoluto, registrazione di ‘Starman’ mai effettuata”.

Fonte: ROCKOL