DJ UNCINO: CHI MI CONOSCE SA CHE HO UN DEBOLE PER IL CENTRO STORICO DI NAPOLI- SEGUI


Oggi intervistiamo Dj Uncino: vincitore del PREMIO FACENIGHT 2018 come Best Dj Hip Hop /Urban/ Trap.

Ciao  Uncino, allora, Com’è iniziata la tua passione per la musica?
E’ cominciata nella metà degli anni 90 (tra il 93 ed il 95) perchè nel mio paese di origine (Acerra), il dj era una figura molto diffusa tra i giovani.

Come definiresti il tuo genere?
Lo definirei “Open” … le mie influenze sono radicate nella musica nera (volgarmente chiamata così) d’oltreoceano, ovvero “funk – soul – jazz – Disco” è da li che arrivano i Samples che mi hanno “allattato” fin dai primi giorni passati a smanettare in consolle. Poi è cominciata un’evoluzione, così come i grandi insegnano, fino ad oggi, come la Trap, la Grime passando per la DubStep, il Reggae … per questo la definirei Open.
I tuoi club preferiti?
Chi mi conosce sa che ho un debole per il centro storico di Napoli quindi ti dico che uno dei miei club preferiti del centro storico è Galleria19, ma adoro suonare al Duel Club e poi c’è un posto a Gallipoli che mi fa impazzire si chiama “RioBò”. Poi c’è un piccolo desiderio: mi piacerebbe suonare ad Ibiza in qualche bel party Urban.
Quali sono le tue fonti d’ispirazione?
Ho dei dj di riferimento a cui mi ispiro da sempre e sono DjBabu (BeatJunkies / Dilated Peoples) per lo scratch e dj Jazzy jeff per il concetto di “djset open” di cui parlavamo prima.

Raccontaci dei tour che hai supportato

Ormai dal 2016 sono il dj ufficiale di Luchè che penso non abbia bisogno di presentazioni, con lui abbiamo girato l’Italia intera con 2 tappe estere (Londra / Zurigo) svariate vum. Una delle esperienze più belle passate che mi va di ricordare è che quella del 2012 quando sono stato il Dj ufficiale del Tour italiano degli Onyx, un gruppo americano molto noto.
I  posti più cool del momento, secondo te?

Um … ma diciamo che stanno a Napoli e so che mi ammazzeranno ma voglio essere onesto. Penso che un locale Cool non ci sia …

Dove ti piacerebbe esibirti?
Come dicevo prima, mi piacerebbe suonare al Sonar di Ibiza.
Ascolta il suo dj set in esclusiva per su MIXCLOUD
Autore: Tommy Totaro